Ricerca
TRASPORTI E LOGISTICA

Trasporti e Logistica

Gli Istituti Tecnici offrono una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico

Cos'è

Il Diplomato in “Trasporti e Logistica” ha competenze tecniche specifiche e metodi di lavoro funzionali allo svolgimento delle attività inerenti la progettazione, la realizzazione, il mantenimento
in efficienza dei mezzi e degli impianti relativi, nonché l’organizzazione di servizi logistici; opera nell’ambito dell’area Logistica, nel campo delle infrastrutture, delle modalità di gestione del traffico e relativa assistenza, delle procedure di spostamento e trasporto, della conduzione del mezzo in rapporto alla tipologia d’interesse, della gestione dell’impresa di trasporti e della logistica nelle sue diverse componenti: corrieri, vettori, operatori di nodo e intermediari logistici; possiede una cultura sistemica ed è in grado di attivarsi in ciascuno dei segmenti operativi del settore in cui è orientato e di quelli collaterali.
E’ in grado di integrare le conoscenze fondamentali relative alle tipologie, strutture e componenti dei mezzi, allo scopo di garantire il mantenimento delle condizioni di esercizio richieste dalle
norme vigenti in materia di trasporto; intervenire autonomamente nel controllo, nelle regolazioni e riparazioni dei sistemi di bordo; collaborare nella pianificazione e nell’organizzazione dei servizi; applicare le tecnologie per l’ammodernamento dei processi produttivi, rispetto ai quali è in grado di contribuire all’innovazione e all’adeguamento tecnologico e organizzativo dell’impresa; agire, relativamente alle tipologie di intervento, nell’applicazione delle normative nazionali, comunitarie ed internazionali per la sicurezza dei mezzi, del trasporto delle merci, dei servizi e del lavoro; collaborare valutazione di impatto ambientale, nella salvaguardia dell’ambiente e nell’utilizzazione razionale dell’energia. L’opzione “Rotabili Ferroviari” permette in particolare di acquisire le competenze necessarie a coadiuvare la progettazione e la realizzazione degli stessi, il loro mantenimento in efficienza e la dismissione ultima.
Le competenze acquisite saranno:

  • Conoscenza dei rotabili ferroviari con particolare riferimento ai mezzi d’opera
  • Conoscenza dei principi di progettazione delle strutture delle casse e dei telai
  • Conoscenza delle principali apparecchiature impiegate per la manutenzione del binario
  • Conoscenza dei principi di progettazione degli assili, delle sale montate e delle boccole, delle sospensioni e degli organi destinati alla sicurezza di circolazione
  • Conoscenza dei principali sistemi per la propulsione e la trasmissione del moto
  • Conoscenza delle procedure e delle normative per le verifiche tecniche
  • Conoscenza delle norme per la manutenzione del rotabile
  • Conoscenza dei S. Q. e norme di sicurezza.

Sbocchi professionali dello specialista in “rotabili ferroviari”

  • Impiegato tecnico presso le imprese dei Trasporto Terroviario
  • Impiegato tecnico presso i Soggetti Responsabili delle Infrastrutture Ferroviarie
  • Impiegato tecnico presso le imprese di costruzione rotabili ferroviari
  • Impiegato tecnico presso le imprese meccaniche di costruzione delle trasmissioni e powershift
  • Impiegati di concetto presso gli enti di certificazione e valutazione dei rotabili ferroviari
  • Impiego presso agenzie europee per la sicurezza di circolazione
  • Impiego presso società di ingegneria per il supporto CAD alla progettazione oppure, prosecuzione degli studi
  • in corsi post diploma (IFTS – Istruzione Formazione Tecnica Superiore)
  • in facoltà universitarie.

Come si accede

Per accedere alla scuola secondaria di secondo grado, dopo aver completato il ciclo di studi della scuola secondaria di primo grado, è necessario iscriversi tramite la procedura online presente su https://www.istruzione.it/iscrizionionline

L’iscrizione alla secondaria di secondo grado viene effettuata tramite la compilazione di un modulo on line disponibile nel periodo comunicato ogni anno attraverso la circolare sulle iscrizioni che viene pubblicata di norma nel mese di novembre.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio
Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio
  • indirizzo

    Via Don Angelo Pagano, 1 - SCAFATI (SA)

  • CAP

    84018

  • Orari

    Per conoscere gli orari e le modalità di ricevimento contattare la segreteria scolastica

  • Rif.

    CARLO MARESCA

Contatti

Documenti